Le lenti a contatto sclerali sono RGP (rigide gas permeabili) di grande diametro e sono consigliate in casi estremi successivi a chirurgia corneali, in caso di cheratoconi elevati o nell’occhio secco severo (es. S. Sjögren).
Il serbatoio di soluzione fisiologica e lacrima che si pone tra cornea e superficie interna della lente garantisce una buona lubrificazione della superficie oculare oltre che la regolarizzazione delle aberrazioni legate ad astigmatismi irregolari.