Nelle patologie corneali le lenti a contatto danno la possibilità di avere una protezione della cornea come nei casi di occhio secco severo, ma anche di ridurre le aberrazioni nei casi di cheratocono o degenerazione marginale pellucida in cui la curvatura corneale determina un astigmatismo di tipo irregolare. Le lenti a contatto offrono un’esperienza visiva priva di aberrazioni e quindi nettamente più nitida e definita anche di notte.

Post chirurgia
Nei pazienti sottoposti a chirurgia corneale è possibile che si sviluppi un astigmatismo di tipo irregolare, difficilmente correggibile con occhiali, che trova una soluzione grazie alle moderne geometrie di lenti a contatto .

Nistagmo

Il nistagmo non è un difetto rifrattivo ma un’oscillazione ritmica ed involontaria degli occhi, che può essere osservata clinicamente e meglio indagata con moderni ausili tecnologici e registrazioni elettrooculografiche per essere accuratamente descritta. Frequentemente è associata a difetti rifrattivi correggibili con occhiali o con lenti a contatto. Diversi studi suggeriscono che la sensazione propriocettiva della…

Continua ...

Strabismo

Alcune forme di strabismo legate ad una condizione rifrattiva, trovano una buona compensazione attraverso la correzione del difetto rifrattivo. L’esotropia accomodativa o esotropia parzialmente accomodativa rifrattiva è spesso legata ad un ipermetropia di tipo assiale non corretta, questo implica un maggior “sforzo accomodativo” al fine di ottenere un’immagine a fuoco nonostante l’ipermetropia, causando uno strabismo…

Continua ...

Cataratta congenita

La cataratta congenita è una parziale o totale opacità del cristallino, mezzo ottico attraverso cui passano le immagini che vediamo. Il cristallino naturalmente è una lente trasparente biconvessa, circolare, 9 mm di diametro e spessa 5 mm di circa 20 diottrie la cui funzione principale è l’accomodazione, ossia l’autofocus che ci permette di mettere a…

Continua ...

Cheratocono

Profilo corneale fisiologico – cheratocono Topografia corneale cheratocono bilaterale Il cheratocono è considerata una patologia sporadica, ed una minoranza di pazienti riferisce una storia familiare di ereditarietà. Il cheratocono si manifesta spesso in entrambi gli occhi ed è asimmetrico, più frequentemente diagnosticato nella seconda decade di vita. Il cheratocono è caratterizzato da una progressiva riduzione…

Continua ...