L’astigmatismo è un difetto che tende a sdoppiare le immagini e a confondere i margini a causa della differenza di curvatura dei meridiani della cornea e del cristallino.
I pazienti astigmatici portatori di lenti a contatto sperimentano una visione più nitida nel dettaglio e linee più nette nei bordi dando una maggior sicurezza anche nella percezione delle distanze.

1